27
set

Il potere contro la poesia. Anna Achmatova e Osip Mandel’štam

Sesto appuntamento del ciclo Lezioni di Poesia realizzato da Fondazione Corriere della Sera con il contributo di Intesa Sanpaolo.

Lezione di
Fausto Malcovati
Docente di Lingua e Letteratura Russa all’Università di Milano, traduttore e critico teatrale, è uno dei massimi esperti di teatro e cultura russa. Oltre ad aver tradotto tutto il teatro di Čechov e ad aver lavorato sugli scritti teorici dei principali maestri della regia, si è occupato di simbolismo russo e ha curato e introdotto i più grandi capolavori della letteratura russa, con monografie e saggi dedicati a Gogol’, Dostoevskij, Turgenev, Tolstoj. Nel 2016 ha vinto il Premio Ubu per il valore della sua ricerca.

Introduce
Paolo Di Stefano
Corriere della Sera

Letture
Valeria Perdonò
Il Menu della Poesia

Anna Achmatova e Osip Mandel’štam sono due tra le figure più significative della poesia russa del Novecento, indissolubilmente e tragicamente legate alle vicende politiche e civili della Russia stalinista. Achmatova, troppo famosa e amata dal pubblico, non venne mai arrestata ma perse il marito, fucilato dai bolscevichi con l’accusa di attività controrivoluzionarie; la censura le impedì di pubblicare i suoi versi, che circolarono comunque in edizioni clandestine e ciclostilate, alimentando le coscienze dell’incipiente movimento del “dissenso”; suo figlio Lev fu imprigionato nel periodo delle grandi purghe staliniane. Ancora più dura la sorte di Mandel’štam, destinato a pagare cara la critica al regime e la mancanza di ossequio verso Stalin, definito «il montanaro del Cremlino», le cui «tozze dita» sono «come vermi»: arrestato più volte, morì in un campo di transito nell’estremità orientale della Siberia, dove venne trasferito e costretto ai lavori forzati. Gli sopravvivono le sue poesie, salvate dall’impegno della moglie Nadežda, che quando andava a fargli vista le imparava a memoria per poi trascriverle.

Lezioni di Poesia è un ciclo di incontri a cadenza mensile che per tutto il 2022 intende proporre analisi e riflessioni sui grandi protagonisti della poesia italiana e internazionale del ‘900.




INFO EVENTO
Il potere contro la poesia. Anna Achmatova e Osip Mandel’štam

Appuntamento
dal 27 settembre 2022, 18:00
al 27 settembre 2022, 19:15
Indirizzo
Via Balzan 3, 20121 Milano


Prossimi eventi #Letturaday